SS.UU., obbligo di motivazione soddisfatto sugli interessi che richiamano quelli già quantificati in atto precedente.

La sentenza n. 22281 del 14 luglio 2022 ha statuito su una questione di massima particolare importanza.

Continua a leggere SS.UU., obbligo di motivazione soddisfatto sugli interessi che richiamano quelli già quantificati in atto precedente.

Ordinamento giudiziario e Csm: la riforma pubblicata in Gazzetta

Stop alle ”porte girevoli” e stretta sui passaggi di funzione tra giudicante e requirente. Nuove regole per le valutazioni di professionalità, la composizione e l’elezione del Csm

Continua a leggere Ordinamento giudiziario e Csm: la riforma pubblicata in Gazzetta

Adozione del minore da parte del coniuge del genitore convivente: lecita anche se il giovane mantiene i rapporti con l’altro genitore.

La Cassazione ritiene che, in questi casi, l’adozione realizza appieno l’interesse del fanciullo.

Continua a leggere Adozione del minore da parte del coniuge del genitore convivente: lecita anche se il giovane mantiene i rapporti con l’altro genitore.

Tutti bambini adottati hanno diritto ad un legame di parentela con la famiglia del genitore adottante.

Lo ha stabilito la Corte Costituzionale con la sentenza n. 79/2022.

Continua a leggere Tutti bambini adottati hanno diritto ad un legame di parentela con la famiglia del genitore adottante.

Cassazione, il reato di rapina è aggravato con l’utilizzo della mascherina

Lo ha stabilito la II Sezione penale con la sentenza depositata in data 17 gennaio 2022, n. 1712 (Presidente: MESSINI D’AGOSTINI P. Relatore: TUTINELLI V. – Data Udienza: 03/11/2021)

Continua a leggere Cassazione, il reato di rapina è aggravato con l’utilizzo della mascherina

Processo civile, approvato il disegno di legge dalla Camera

Il 25 novembre 2021 la Camera ha definitivamente approvato il disegno di legge A.C. 3289, che prevede una delega al Governo per la riforma del processo civile.

Si riporta un interessante sintesi ripresa dal sito: www.ilquotidianodellapa.it.

Continua a leggere Processo civile, approvato il disegno di legge dalla Camera

Sezioni Unite, l’instaurazione di una nuova convivenza non determina l’automatica perdita dell’assegno divorzile.

Lo ha stabilito la Suprema Corte con la sentenza n. 32198 del 5 novembre 2021, con una pronuncia di fondamentale importanza.

Continua a leggere Sezioni Unite, l’instaurazione di una nuova convivenza non determina l’automatica perdita dell’assegno divorzile.