Il datore di lavoro può chiedere la restituzione dello stipendio che ha pagato erroneamente?

Si chiama indebito retributivo e i precedenti divergono a seconda che si tratti di settore pubblico o di privato.

Continua a leggere Il datore di lavoro può chiedere la restituzione dello stipendio che ha pagato erroneamente?

Ergastolo ostativo: che cos’è e che cosa ha stabilito la sentenza della Consulta

É legittima una pena senza fine e senza possibilità di accedere a misure alternative al carcere e ad altri benefici penitenziari?

Continua a leggere Ergastolo ostativo: che cos’è e che cosa ha stabilito la sentenza della Consulta

La violazione del patto di non concorrenza dell’agente non integra di per sé concorrenza sleale.

La linea di confine fra le due fattispecie è stata segnata dalla Cassazione in diverse occasioni.

Continua a leggere La violazione del patto di non concorrenza dell’agente non integra di per sé concorrenza sleale.

Locazione, a chi rivolgere la domanda di ripetizione delle somme eccedenti pagate all’usufruttuario nel frattempo deceduto?

La terza sezione si esprime sul caso di canoni indebitamente percepiti dall’usufruttuario del bene e sulla relativa domanda di ripetizione delle somme da parte del conduttore: a chi va rivolta la domanda dopo la morte dell’usufruttuario?

Continua a leggere Locazione, a chi rivolgere la domanda di ripetizione delle somme eccedenti pagate all’usufruttuario nel frattempo deceduto?

Omicidio stradale, costituita parte civile l’associazione ASAPS: ha promosso direttamente l’approvazione della norma.

Con il patrocinio dello nostro studio, il GIP del Tribunale penale di Roma ha riconosciuto la legittimazione dell’associazione ASAPS a costituirsi “iure proprio” in tre processi di omicidio stradale. L’associazione è stato il soggetto promotore dei lavori parlamentari per l’approvazione della norma sull’omicidio stradale, art. 589-bis c.p..

Continua a leggere Omicidio stradale, costituita parte civile l’associazione ASAPS: ha promosso direttamente l’approvazione della norma.

I figli vanno mantenuti anche se maggiorenni, ma solo a certe condizioni.

Lo ha confermato la Corte di Cassazione, con l’ordinanza 22 luglio 2019, n. 19696.

Continua a leggere I figli vanno mantenuti anche se maggiorenni, ma solo a certe condizioni.

Coltivazione domestica di marijuana, parola alle Sezioni Unite

Coltivare le piantine di marijuana in casa è sempre reato o la condanna si rischia solo quando la produzione sviluppa un determinato principio attivo con effetto stupefacente? La Terza sezione penale, in data odierna (ordinanza n. 35436), ha rimesso la questione alle Sezioni Unite per il verdetto finale.

Continua a leggere Coltivazione domestica di marijuana, parola alle Sezioni Unite

Negoziazione assistita, àncora di salvezza del processo italiano?

Il progetto di riforma del ministro della Giustizia Bonafede intende rafforzare il procedimento stragiudiziale nato nel 2014, depotenziando la mediazione civile e tentando di deflazionare il carico contenzioso. Vediamo in che modo.

Continua a leggere Negoziazione assistita, àncora di salvezza del processo italiano?

Processo penale per incidente stradale: spese per l’avvocato pagate dall’assicurazione solo a certe condizioni.

In caso di processo penale incardinato a seguito di un incidente stradale, l’assicurazione del danneggiante potrebbe essere costretta a rimborsare anche le spese legali, come previsto dal codice civile e da diverse sentenze della Cassazione. Vediamo in che modo.

Continua a leggere Processo penale per incidente stradale: spese per l’avvocato pagate dall’assicurazione solo a certe condizioni.

Cassazione, corresponsabile il pedone che non attraversa sulle strisce pedonali.

Lo ha affermato la Corte di Cassazione, Sez. IV Penale, con la sentenza n. 23251/2019 pubblicata il 28 maggio 2019, così confermando un trend di pronunce andato consolidandosi negli ultimi anni.

Continua a leggere Cassazione, corresponsabile il pedone che non attraversa sulle strisce pedonali.