Aumenti ai dipendenti pubblici: le novità della legge di bilancio.

Con l’ipotesi di CCNL Funzioni Centrali del 23 dicembre 2017, i cui indirizzi saranno ripresi dalla nuova legge di bilancio, si dovrebbe finalmente arrivare ai tanto ambìti aumenti dello stipendio netto per tutti i dipendenti pubblici.

Ne ha dato notizia il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione,  con apposito comunicato: con la nuova Legge di Bilancio verranno garantiti gli aumenti in busta paga per ogni dipendente della P.A. La somma, mediamente, sarà di 85,00 € mensili a tutti i dipendenti pubblici, e facendo salvi gli 80,00 € del bonus per tutti i lavoratori che lo percepiranno.

Le novità sul nuovo contratto riguardano anche un maggiore equilibrio tra diritti e doveri che prevede l’estensione di tutele importanti, per lavoratori affetti da gravi malattie e anche misure più importanti contro tutti coloro che mettono in atto comportamenti opportunistici, come quello dell’assenteismo.

Con l’occasione, lo studio augura ai lettori i migliori auguri di Buone Feste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.