Sigarette e tabacchi. Ecco le immagini shock sui pacchetti di sigarette.

Col d.lgs. 6 del 2016 prende il via la campagna di sensibilizzazione contro il fumo di cui il governo nei mesi precedenti si era fatto promotore: nuovi avvertimenti sui pacchetti di sigarette, confermati limiti di emissione nei tabacchi, controlli sulle materie immesse nel mercato e, questo il punto più incisivo della nuova normativa, l’utilizzo di immagini forti e di enorme impatto emotivo sui pacchetti di sigarette o di tabacco acquistati dai fumatori.

Continua a leggere Sigarette e tabacchi. Ecco le immagini shock sui pacchetti di sigarette.

Niente patente a chi è a rischio di colpo di sonno. La rivoluzione del D.M. 22/12/2015.

Con il Decreto Ministeriale 22 dicembre 2015 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13 gennaio 2016 si è data attuazione alla direttiva  europea 2014/85/UE recante modifica della direttiva 2006/126/CE. La materia concerne il rilascio della patente di guida a chi soffre di sindrome da apnee ostruttive del sonno (OSAS), ossia i soggetti a maggior rischio dei c.d. “colpi di sonno”.

Continua a leggere Niente patente a chi è a rischio di colpo di sonno. La rivoluzione del D.M. 22/12/2015.

Credito di imposta nella negoziazione assistita. Come fruire dei vantaggi del procedimento.

A un anno dall’entrata in vigore del procedimento di negoziazione assistita, vengono dettate le modalità per fruire del credito di imposta disposto in favore di chi abbia adoperato tale mezzo per risolvere una controversia. Conviene definire un procedimento tramite la negoziazione? In cosa si concreta esattamente tale strumento? E quali sono i benefici?

Continua a leggere Credito di imposta nella negoziazione assistita. Come fruire dei vantaggi del procedimento.

Fuochi d’artificio tracciati da ottobre. Stop alla vendita di prodotti “occulti”.

Attuata tramite il d.lgs. 1/2016 la direttiva 2014/58/UE che prevede la tracciatura degli articoli pirotecnici. La normativa entrerà in vigore a far data dal 17 ottobre 2016 e prevede un controllo su tutta la filiera produttiva, dal fabbricante al negozio di vendita. Vediamo i punti più salienti della riforma.

Continua a leggere Fuochi d’artificio tracciati da ottobre. Stop alla vendita di prodotti “occulti”.

Può configurarsi una servitù di parcheggio?

Tizio e Caio sono proprietari di due fondi attigui nella città di Roma. I due sottoscrivevano un contratto costitutivo di una servitù di parcheggio, con il quale veniva permesso a Tizio di parcheggiare la propria autovettura in uno spicchio di terreno di proprietà del sig. Caio.

Continua a leggere Può configurarsi una servitù di parcheggio?

Il d.lgs. 212/2015. Varate le nuove tutele verso le vittime di reato.

A partire dal 20 gennaio 2016 entrerà in vigore il decreto legislativo 15 dicembre 2015, n. 212 che istituisce norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato.
Esaminiamo le più rilevanti novità del decreto che andranno a modificare l’attuale Codice di Procedura Penale.

Continua a leggere Il d.lgs. 212/2015. Varate le nuove tutele verso le vittime di reato.

Jobs Act. Il decreto 81/15 tutela davvero i Partita IVA?

Il decreto legislativo 15 giugno 2015 n. 81, alla data della sua emanazione, è stato accolto positivamente da numerosi operatori di diritto, legali e avvocati, in quanto ha costituito un nucleo di tutela per i lavoratori a partita IVA (e non solo) i quali, spesso occultamente, finivano per svolgere presso altro imprenditore un’attività di lavoro subordinato camuffata da collaborazione continuativa e coordinata.

Continua a leggere Jobs Act. Il decreto 81/15 tutela davvero i Partita IVA?

Milleproroghe, dal 1 Gennaio tracciate le vendite dei giornali. Anzi no.

Era solo il 15 dicembre quando la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, a seguito della consulenza richiesta dagli organi parlamentari, sembrava aver dato il responso definitivo: dal 1 Gennaio sarebbe entrata ufficialmente in vigore la tracciatura dei giornali venduti, grazie all’utilizzo della tecnologia con codice a barre, da parte degli operatori del settore. Il tutto condito dalla impossibilità per l’esercente, salvo i casi di oggettiva impossibilità tecnica, di rifiutare il pagamento del giornale tramite bancomat o carte di credito, allo scopo di favorire la diffusione della c.d. moneta elettronica anche per pagamenti al di sotto dei 5,00 €, prevedendosi quale soglia massima di commissione applicabile all’acquirente quella di 0,007 € a operazione (sì: 7 millesimi).

Continua a leggere Milleproroghe, dal 1 Gennaio tracciate le vendite dei giornali. Anzi no.

Forze armate, forze di polizia e Vigili del Fuoco. Il decreto conferma l’addio ai limiti di altezza.

Ieri 29 dicembre 2015 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il tanto atteso decreto che mette la parola fine alla querelle sui limiti fisici per l’accesso a forze armate, forze di polizia e vigili del fuoco.
In seguito alle pressioni fatte da legali e avvocati parlamentari del Movimento 5 Stelle, è stata confermata l’abolizione dei limiti d’altezza e l’introduzione di nuovi parametri valutativi della forma fisica del candidato.

Continua a leggere Forze armate, forze di polizia e Vigili del Fuoco. Il decreto conferma l’addio ai limiti di altezza.

Nascita indesiderata. Quando può chiedersi il risarcimento?

Caia, in stato di gravidanza da circa tre mesi e mezzo, decide di sottoporsi a una serie di analisi di routine per conoscere lo stato della gestazione e le condizioni del nascituro. A tal proposito, si reca presso il dott. Tizio, medico specializzato che le era stato consigliato da alcuni conoscenti.
All’esito delle visite, Caia risulta essere in buona salute e altrettanto viene riscontrato per il feto.
Tuttavia,  subito dopo il parto, la madre riscontrava l’esistenza di un grave difetto genetico del figlio che ne causava un notevole handicap.

Continua a leggere Nascita indesiderata. Quando può chiedersi il risarcimento?