La trattenuta del 2,5% sulla busta paga dei dipendenti pubblici. Il contrasto giurisprudenziale nel Tribunale di Roma.

Ai dipendenti pubblici viene effettuata una trattenuta su ciascuna busta paga mensile pari al 2,5% dell’80% della retribuzione.
Per gli assunti dopo il 31 dicembre 2000 che si trovano sottoposti al regime del TFR (e non del TFS), la trattenuta non dovrebbe essere praticata.
O, almeno, così lascerebbero intendere le disposizioni di legge e due sentenze della Consulta.
Presso il Foro di Roma la questione è oggetto di pronunce discordanti, su cui dovrà far luce la Corte d’Appello.

Continua a leggere La trattenuta del 2,5% sulla busta paga dei dipendenti pubblici. Il contrasto giurisprudenziale nel Tribunale di Roma.