Multiproprietà, pillole sul sempre più diffuso istituto.

Ai sensi dell’art. 69 del Codice del Consumo (d.lgs. 206/2005), si può parlare di contratto relativo all’acquisizione di un diritto di godimento ripartito di beni immobili quando uno o più contratti della durata di almeno tre anni, verso pagamento di un prezzo globale, costituiscono, trasferiscono o promettono di costituire o trasferire, direttamente o indirettamente, un diritto reale ovvero un altro diritto avente ad oggetto il godimento di uno o più beni immobili, per un periodo determinato o determinabile dell’anno non inferiore a una settimana.

Continua a leggere Multiproprietà, pillole sul sempre più diffuso istituto.