Sanzione disciplinare conservativa: è rilevante anche l’elemento soggettivo.

Lo ha confermato il Tribunale di Roma accogliendo il ricorso presentato da un dipendente della P.A. tramite il nostro studio: al di là del comportamento del lavoratore, va valutata la coscienza e la volontà dello Stesso di trasgredire agli obblighi impartiti dal datore, anche in termini di prevedibilità della violazione.

Continua a leggere Sanzione disciplinare conservativa: è rilevante anche l’elemento soggettivo.

Sanzione amministrativa per occupazione abusiva di alloggi ERP: non dovuta dall’ospite senza titolo.

È quanto ha stabilito la II sezione del Tribunale Civile di Roma su ricorso avanzato dal nostro studio, annullando così la determinazione dirigenziale ingiuntiva che aveva irrogato la sanzione, originariamente fissata in € 65.000,00.

Continua a leggere Sanzione amministrativa per occupazione abusiva di alloggi ERP: non dovuta dall’ospite senza titolo.