Negoziazione assistita, àncora di salvezza del processo italiano?

Il progetto di riforma del ministro della Giustizia Bonafede intende rafforzare il procedimento stragiudiziale nato nel 2014, depotenziando la mediazione civile e tentando di deflazionare il carico contenzioso. Vediamo in che modo.

Continua a leggere Negoziazione assistita, àncora di salvezza del processo italiano?

La modifica delle condizioni di divorzio.

A seguito del venir meno del vincolo matrimoniale, potrebbe rendersi necessario modificare le condizioni che regolano il regime degli ex coniugi. Tale cambiamento viene portato a termine mediante provvedimento del Tribunale competente su richiesta di uno dei coniugi divorziati qualora siano mutate in concreto le condizioni di cui alla sentenza di scioglimento del vincolo matrimoniale oppure, dal 2015, tramite il procedimento di negoziazione assistita.
Vediamo alcuni dettagli in più.

Continua a leggere La modifica delle condizioni di divorzio.

Credito di imposta nella negoziazione assistita. Come fruire dei vantaggi del procedimento.

A un anno dall’entrata in vigore del procedimento di negoziazione assistita, vengono dettate le modalità per fruire del credito di imposta disposto in favore di chi abbia adoperato tale mezzo per risolvere una controversia. Conviene definire un procedimento tramite la negoziazione? In cosa si concreta esattamente tale strumento? E quali sono i benefici?

Continua a leggere Credito di imposta nella negoziazione assistita. Come fruire dei vantaggi del procedimento.