Amministratore condominiale obbligatorio se i condòmini sono più di otto. Ma se si accordano per non nominarlo?

Interessante spunto di riflessione che trae origine dalle norme relative alla riforma del condominio di cui alla legge 11 dicembre 2012 n. 220. L’obbligo sembra inderogabile: ma cosa succede se i condòmini si accordano per non nominare l’amministratore? A quali conseguenze vanno incontro? E a quali sanzioni?

Continua a leggere Amministratore condominiale obbligatorio se i condòmini sono più di otto. Ma se si accordano per non nominarlo?