Corte Costituzionale, la notifica a mezzo PEC si perfeziona per il notificante nel giorno dell’accettazione, anche se successiva alle ore 21:00.

Irragionevole – secondo la Corte – equiparare, nelle notifiche telematiche, la posizione del notificante con quella del notificato.

Continua a leggere Corte Costituzionale, la notifica a mezzo PEC si perfeziona per il notificante nel giorno dell’accettazione, anche se successiva alle ore 21:00.