La responsabilità del medico. Il racconto di un caso.

Si pubblica, sotto forma anonima, una richiesta avanzata da una lettrice.
Caia, nel settembre 2011, subiva un intervento di rinoplastica privatamente con esito difforme da quanto concordato: nella fattispecie, vi sono stati errori causati dal chirurgo Tizio che costringevano la paziente a sottoporsi a un intervento di riparazione. È possibile chiedere il risarcimento del danno? Se sì, in quanti anni si prescrive la relativa azione? Se no, è possibile ottenere almeno la ripetizione della somma spesa?

Continua a leggere La responsabilità del medico. Il racconto di un caso.