Condominio. Atti diretti all’amministratore persona fisica e non nella qualità: quali conseguenze?

L’amministratore del condominio è il detentore di tutte le carte e i documenti previsti dal codice civile e, pertanto, richiederne la consegna allo stesso, in proprio, anziché al condominio non dovrebbe prestare il fianco a irregolarità. Ma può davvero andare a buon fine questa richiesta? Vi sono più vantaggi o svantaggi?

Continua a leggere Condominio. Atti diretti all’amministratore persona fisica e non nella qualità: quali conseguenze?