Omicidio stradale, revoca della patente solo in caso di ebbrezza o droga.

La Corte Costituzionale, con il comunicato del 20 febbraio 2019, ammette la maggiore severità delle pene, ma subordina la revoca della patente alla guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Continua a leggere Omicidio stradale, revoca della patente solo in caso di ebbrezza o droga.

Veicolo fermo: anche se in aree private, la RC auto è obbligatoria.

Con una recente pronuncia, la Corte di Giustizia dell’UE conferma quanto già affermato unanimemente dai giudici italiani: la mancata circolazione del veicolo su strada non giustifica il mancato pagamento del premio per la responsabilità civile.

Continua a leggere Veicolo fermo: anche se in aree private, la RC auto è obbligatoria.

Sinistri auto e risarcimento diretto: dal 2007 fra ombre e luci.

Il risarcimento diretto: cioè la procedura di rimborso assicurativo che dal 1º febbraio 2007, in caso d’incidente stradale, consente al danneggiato che ha subito il sinistro con ragione (o ragione parziale) di essere risarcito direttamente dal proprio assicuratore.
A poco più di dieci anni dalla sua entrata in vigore, ha davvero sortito gli effetti positivi sperati?

Continua a leggere Sinistri auto e risarcimento diretto: dal 2007 fra ombre e luci.

Personale di volo e navigante: no alla tutela INAIL. Ma solo per i tratti di volo e navigazione.

Lo prevede un vecchio regio decreto del 1942: a tutelare gli infortuni sul lavoro sono solo polizze private stipulate dai datori di lavoro. Continua a leggere Personale di volo e navigante: no alla tutela INAIL. Ma solo per i tratti di volo e navigazione.

Risarcimento del danno alle sole cose (Danno Materiale) in caso di scontro dovuto a mancato rispetto delle precedenze.

In questo nuovo post riguardante i risarcimenti del danno materiale torniamo a parlare del danno relativo a un incidente stradale. A chi compete la responsabilità di un incidente stradale? Stavolta, dopo l’articolo della scorsa settimana riguardante i tamponamenti, andremo ad analizzare un’altra delle più comuni cause di incidenti stradali: il mancato rispetto delle precedenze.

Continua a leggere Risarcimento del danno alle sole cose (Danno Materiale) in caso di scontro dovuto a mancato rispetto delle precedenze.

Risarcimento del danno alle sole cose (Danno Materiale) in caso di tamponamento.

In questo articolo ci occuperemo del danno relativo a un incidente stradale. A chi compete la responsabilità di un incidente stradale? Per essere specifici, andremo ad analizzare un incidente stradale classico, forse uno tra i più comuni: il tamponamento.

Continua a leggere Risarcimento del danno alle sole cose (Danno Materiale) in caso di tamponamento.

Ricorsi Polizia Locale Roma. Il Tribunale del lavoro ha ritenuto sussistere connessione impropria fra l’usura psicofisica e le omesse progressioni economiche orizzontali.

È questa la motivazione dell’assegnazione delle due diverse procedure al medesimo Giudice. Interessante capire quale sia l’elemento connettivo, anche per il prosieguo dell’istruttoria.

Continua a leggere Ricorsi Polizia Locale Roma. Il Tribunale del lavoro ha ritenuto sussistere connessione impropria fra l’usura psicofisica e le omesse progressioni economiche orizzontali.

Ricorso dipendenti di Roma: il risarcimento per l’usura psicofisica non è diminuito per l’acquiescenza del lavoratore.

Non conta che il lavoratore abbia accettato senza protestare la calendarizzazione del turno lavorativo oltre il sesto giorno, né tanto meno che sia stato egli stesso a richiederlo: il datore deve comunque impedirgli il lavoro di sette o più giorni di seguito, oppure indennizzarlo/risarcirlo.

Continua a leggere Ricorso dipendenti di Roma: il risarcimento per l’usura psicofisica non è diminuito per l’acquiescenza del lavoratore.

Ricorso dipendenti di Roma per l’indennità da usura psicofisica: retribuzione o risarcimento?

Nell’articolo del 3 marzo 2017 si è dato conto della class action avviata dallo studio per i dipendenti di Roma Capitale che lavorano oltre i sei giorni consecutivi. Agli stessi va pagata un’indennità. Ma tale somma dev’essere pagata in tutti i casi? E per quanti anni indietro prima che il diritto si prescriva?

Continua a leggere Ricorso dipendenti di Roma per l’indennità da usura psicofisica: retribuzione o risarcimento?

Mediaset, no al risarcimento da parte di Repubblica: non fu diffamazione.

Era il 23 marzo del 2005 quando il quotidiano “La Repubblica” pubblicava, a firma Giuseppe D’Avanzo, un articolo dal titolo: «Ora il dovere della chiarezza». Si trattava della chiusura delle indagini effettuate dalla procura milanese in merito alla presunta evasione fiscale del gruppo Mediaset nella compravendita di diritti televisivi. Quindi, il giornale veniva citato in causa e, dì lì, terminati i tre gradi di giudizio, si è giunti alla odierna sentenza della Suprema Corte di Cassazione. Esaminiamone i punti salienti e i nodi di diritto.

Continua a leggere Mediaset, no al risarcimento da parte di Repubblica: non fu diffamazione.